Mobilità

Una mobilità più facile per rendere la città più accessibile per tutte e tutti

Il trasporto pubblico ad oggi si sviluppa prevalentemente su gomma. La rete del ferro è inadeguata e fortemente “Termini-centrica”, (per la stazione transitano 1000 corse complessive). Abbiamo solo 60 km di metropolitane e 30 km di tramvie (negli anni Trenta avevamo una delle migliori reti tramviarie d’Europa, rete che è stata dismessa e smantellata negli anni ’50 e ’60). Milano ha 1,5 volte i km di metropolitana, ma 6 volte i km di tranvia. L’offerta di trasporto di Roma (posti * km percorsi) equivale a quella di Milano, ma è usata da una popolazione più che doppia, su un territorio 10 volte più grande.

I disservizi sono all’ordine del giorno: nel 2020 sono stati oltre 5.000 i treni soppressi, con punte di 100 corse saltate in un giorno (considerando le 190 totali tra urbane e extraurbane), e circa 600 in una settimana. Metà della fotta dei treni metropolitani ha più di 15 anni, un valore doppio a quello di Milano Al defcit strutturale e organizzativo, corrisponde una risposta individuale che centrata sull’auto: considerando la sola popolazione attiva il tasso di motorizzazione raggiunge i 900 veicoli ogni 1000 abitanti, in pratica a ciascun residente corrisponde almeno un veicolo. Lo spazio urbano è completamente monopolizzato dal traffco e dalla sosta dei veicoli.

 

 

 

Trasporto Pubblico

Investire sul trasporto pubblico per superare lo strapotere dell’auto Rendere più effciente il trasporto pubblico per ridurre il numero di macchine sulle strade e migliorare l’accessibilità ai servizi nelle zone più distanti dal centro. Occorre una vera cabina di regia e un lavoro coordinato su diversi fronti (aumento del trasporto ...
Leggi Tutto

Mobilità leggera e sicura

Facilitare gli spostamenti in bici e a piedi, fa bene alle persone e alla città Circa la metà degli spostamenti a Roma sono interni ai municipi ed inferiori ai 30 minuti. La mobilità leggera può assorbire una parte signifcativa di questi spostamenti. Occorre una mobilità alternativa che permetta di arrivare ...
Leggi Tutto

Meno ostacoli lungo i percorsi

Una città accessibile e senza barriere architettoniche è una città per tutti, non solo per i disabili. Se pensiamo a chi ha più diffcoltà, come le persone con disabilità, le persone anziane o i genitori con passeggini, pensiamo per tutti e realizziamo una città migliore. Evitiamo di spargere nello spazio ...
Leggi Tutto
Condividi su:
sii il primo a condividere
Scroll Up