Governare Roma

Roma non va amministrata ma governata per il bene pubblico.

Occorre attuare  un decentramento intelligente che attribuisca con chiarezza ed efficacia gli ambiti di competenza dei Municipi e della Città metropolitana, alimentare il respiro internazionale della Capitale d’Italia, mettere il patrimonio comunale al servizio della città e rafforzare la macchina amministrativa.

 

 

Incrementare gli investimenti

Incrementare gli investimenti pubblici e privati, assicurando trasparenza, legalità, efficacia Bisogna reinvestire sulla città anche tramite grandi infrastrutture ed eventi, ...
Leggi Tutto

Amministrazione comunale

Rendere più effciente l’amministrazione comunale Roma ha bisogno di assumere 5.000 nuovi dipendenti, e tra cui un centinaio di dirigenti ...
Leggi Tutto

Diritti digitali

Assicurare i diritti digitali: usare i dati dei cittadini per migliorare la città Garantire la sovranità tecnologica dei cittadini e ...
Leggi Tutto

Dipartimento Beni Comuni

Il Dipartimento Patrimonio si dovrà occupare degli aspetti di conservatoria del patrimonio pubblico ma per la gestione si darà vita ...
Leggi Tutto

Patrimonio comunale

Cambiare radicalmente la gestione del patrimonio comunale, per metterlo a servizio della città A Roma c’è una vera e propria ...
Leggi Tutto

Roma e il mondo

Roma, l’Europa e il mondo: rafforzare gli scambi e costruire progetti di respiro internazionale Consolidare e potenziare l’Uffcio Europa per ...
Leggi Tutto

Municipi e Città Metropolitana

A ciascuno il proprio ruolo: un decentramento intelligente tra Municipi e Città Metropolitana Con quale strategia amministrativa e di governo ...
Leggi Tutto

 

Condividi su:
sii il primo a condividere
Scroll Up