Biodiversità

Infrastrutture Ecologiche per la Biodiversità

L’ambiente urbano di Roma e costituito da un mosaico complesso di patch di habitat eterogenei, caratterizzati da elevate diversita e ricchezza di specie, di cui numerose sono autoctone. Tuttavia, questo grande patrimonio verde risulta fortemente frammentato e sempre piu minacciato da numerosi fattori di origine antropica che ne mettono a serio rischio la funzionalita ecologica e, dunque, i benefci diretti e indiretti per i cittadini.

Dobbiamo attuare le “Norme per lo sviluppo degli spazi verdi urbani” con gli strumenti previsti: il Censimento del verde, il Regolamento del verde e il Piano del verde.

Dobbiamo adottare un Sistema Informativo del Verde (SIV), una banca dati conoscitiva per il rilievo delle specie viventi georeferenziato, strumento di supporto alle decisioni e azioni di pianifcazione monitoraggio e gestione della biodiversita a Roma.

Vogliamo creare di una “foresta” urbana ecologicamente autoctona attraverso l’avvio di una rete imprenditoriale vivaistica situata nelle frontiere periurbane (periferie) per la produzione di specie vegetali idonee e resilienti, orientando i cittadini all’educazione ecologica e alle migliori prassi per la conservazione e riqualifcazione naturalistica.

Abbiamo bisogno di un ruolo “bio-diverso” per il Servizio Giardini della citta:

fondare un reale, forte e speciale Uffcio del Comune sulla biodiversita.

 

Condividi su:
sii il primo a condividere
Scroll Up