Caudo: “una biblioteca per tutti e tutte nel III Municipio”

Quando: Giovedì 4 febbraio dalle ore 10:00 alle ore 12:00

Dove: Piazza Sempione 15, presso la sede del Municipio Roma III – Montesacro

Con chi: Giovanni Caudo, presidente del Municipio III; Christian Raimo, Assessore alla Cultura del Municipio; Marino Sinibaldi, direttore di Radio 3 e direttore del Centro per il libro e la lettura; Mariarosaria Senofonte, direttrice dell’Istituzione Sistema Biblioteche di Roma e centri culturali e il donatore Moisė Troiano.


Roma, 2 febbraio 2021 – Giovedì 4 febbraio dalle ore 10 alle ore 12 si terrà l’inaugurazione della biblioteca Fondo Francesco Troiano presso la sede del Municipio Roma III – Montesacro, in Piazza Sempione 15. Si tratta di una collaborazione con l’Istituzione Sistema Biblioteche Centri Culturali, grazie alla donazione libera e gratuita del sig. Moisè Troiano. Interverranno: il presidente del Municipio III Giovanni Caudo, l’Assessore alla Cultura del Municipio III Christian Raimo, il direttore di Radio 3 e direttore del Centro per il libro e la lettura Marino Sinibaldi, la direttrice dell’Istituzione Sistema Biblioteche di Roma e centri culturali Mariarosaria Senofonte e il donatore Moisė Troiano.

“Una collezione ragguardevole di libri anche rari, soprattutto a contenuto cinematografico, dvd e cd sarà messa a disposizione di chiunque ne faccia richiesta. Un modo per sottolineare l’importanza della cultura proprio mentre, in città, molte librerie chiudono, il servizio delle biblioteche spesso risente delle norme imposte dall’emergenza sanitaria e i teatri e i luoghi culturali, in genere, sono in sofferenza. Un’occasione per ribadire che le istituzioni devono ricominciare a investire e a fare cultura insieme alle persone e alle associazioni che insistono nei singoli territori. Non è un caso che di fronte alla possibilità di aprire questo spazio, grazie alla gentile donazione offerta dal sig. Troiano, si sia pensato subito di utilizzare gli ambienti della stessa sede municipale”.

“L’amministrazione c’è e deve esserci. Non possiamo dimenticarci che la cultura, nelle sue multiformi declinazioni, deve concorrere a creare una coscienza anche civile. Aprire uno spazio di consultazione e di lettura qui, oggi, significa dare la possibilità a tutti e tutte di far circolare e di diffondere le idee e, insieme, corrisponde a contribuire alla partecipazione e alla condivisione. Ne abbiamo davvero bisogno”. Così Giovanni Caudo, Presidente del III Municipio, in una nota.