Caudo: “Teniamo banco: l’iniziativa di economia circolare per la cultura e la formazione dei giovani nel III Municipio”

Roma, 25 gennaio 2021 – “Parte nel III Municipio l’iniziativa Teniamo banco per il riuso degli arredi scolastici a favore di progetti culturali, educativi e sociali rivolti alle e ai più giovani, con particolare riferimento alle aule studio. L’idea è condividere e mettere a sistema le risorse in una prospettiva non emergenziale, come invece spesso siamo soliti veder fare a Roma, attivando, invece, processi di medio e lungo periodo in grado non solo di tamponare problematiche contingenti legate alla situazione pandemica del tutto eccezionale che stiamo vivendo ma ampliando le opportunità e i servizi sul territorio a beneficio dei ragazzi e delle ragazze. Costruendo per loro alternative e possibilità”. Così Giovanni Caudo, Presidente del Municipio Roma III- Montesacro, in una nota.

“Più nello specifico – spiega il presidente – i banchi e gli arredi scolastici eccedenti nelle nostre scuole saranno raccolti dal Municipio e messi a disposizione, in comodato d’uso a titolo gratuito, per varie iniziative con particolare riguardo alle aree a maggiore densità abitativa o in cui siano in corso attività di riqualificazione e rigenerazione. Si tratta di mettere in campo buone prassi ecologiste che possano costituire un esempio e un’occasione di riflessione. Oggi, ad esempio, abbiamo dovuto sostituire i banchi, generalmente biposto, con quelli monoposto per rispondere alle necessità imposte dal Covid. Un numero di oggetti enorme che pone problemi di smaltimento o di spazi in cui immagazzinarli. In questo modo, invece, i problemi si dissolvono lasciando solo vantaggi. Per tutti. Inoltre, si pone l’accento sull’importanza ecologica e sociale della condivisione come motore di cambiamento e moltiplicatore di possibilità. Le realtà sociali interessate potranno farne richiesta scrivendo a: direzionesocioeducativa.mun03@comune.roma.it” conclude Caudo.