“Dopo di noi” – consegnato un appartamento

Roma, 3 novembre 2020 – Due persone questa mattina sono entrate in possesso di un appartamento a Vigne Nuove, nel III Municipio, nell’ambito del progetto Dopo di noi finalizzato a garantire la massima autonomia e indipendenza alle persone adulte con disabilità anche attraverso programmi e interventi innovativi di residenzialità alla presenza di Giovanni Caudo, Maria Concetta Romano, rispettivamente il Presidente e l’Assessora alle politiche sociali del III Municipio e del dott. Monnanni presidente di ASP Asilo Savoia.
“Poter affermare la propria indipendenza e consolidare legami sociali esistenti o del tutto nuovi è un presupposto fondamentale per chiunque, a maggior ragione per i più fragili.
Per questo, in un periodo difficile e sconfortante come quello che stiamo vivendo, poter consegnare le chiavi di un appartamento destinato al Dopo di noi a due persone con disabilità è una bella iniezione di coraggio e speranza.
Stamattina Rosa e Fernando hanno infatti finalmente potuto accedere a un’abitazione pensata per le loro esigenze e ristrutturata grazie all’ASP Azienda Servizi alla persona Asilo Savoia, l’azienda incaricata all’uopo dalla Regione Lazio nell’ambito della legge 112 del Dopo Di noi”. Queste le parole di Caudo in una nota.
“Adesso siamo in attesa che anche un’altra persona, individuata dai servizi sociali municipali vada a convivere con questi due fratelli per un progetto di graduale co-housing insieme a un operatore con cui potranno tutti intraprendere un percorso di vita nuovo e speriamo sempre più sereno” conclude l’Assessora Romano.